X-Factor e i reality musicali

No, non sono morto, esisto ancora.

Sono sempre a Londra, ho trovato un lavoro e questo mi prende moltissimo tempo, ma nulla mi farà desistere dal guardare il mio reality italiano (al momento) preferito: Stra-Factto (X-Factor)!!

Sarà perché mi piace Morgan, sarà perché adoro la Maionchi quando si diverte a smerdare i cantanti dei gruppi avversari, sarà perché alla Ventura ogni volta le si alza il seno e si accorcia la minigonna…

Ma mi piace, mi piace!

Mi sono sempre piaciuti questi Talent-Show musicali atti solo a cercare un nuovo cantante.

Partii nel 2000 dalle Lollipop – Popstars, che non voglio neanche ricordare (a parte una magra esibizione al festival di Sanremo), tralasciai completamente le Lucky Star – Superstar (chi le ha più viste??), ma mi innamorai ciecamente di Operazione Trionfo, perché era un programma dedicato alla Musica (con la M maiuscola) e non allo spettacolo / ridicolizzazione dei cantanti e degli insegnanti (qualcuno ha detto Amici?).

Purtroppo venne messo in diretta competizione con Amici, forte del successo di Maria de Filippi, e quindi ne uscì con le ossa completamente sgretolate (perché ad Amici si fa tutto tranne Arte / Musica), ma il format in sé mi piaceva un sacco! Canzoni, concorrenti che andavano abbastanza d’accordo, Musica e nient’altro!

Come al solito, il vincitore dei concorsi canori italiani non farà mai successo, come spesso e volentieri succede a Sanremo, e anche Operazione Trionfo non sfuggì a questa legge; che cosa ha mai cantato Bruno Cuomo dopo aver vinto? Ha venduto meno dischi del gattino Virgola, dai…

Ma siam sicuri che tutti i partecipanti di Operazione Tronfio siano scomparsi nell’oblio?
Io mi ricordo questo tal Federico Russo che non canticchiava male

Dove l’ho già visto… Forse su MTV a TRL (12), su Radio Deejay, oppure sulla RAI, a Scalo76!

Che dire… Ogni tanto è meglio se il reality lo perdi… O no?

%Continua…%

P.S. Come dite? volevate un pezzo su X-Factor? Lo avrete!Alla prossima!

P.S. Questo post contiene dei video. Se state leggete l’articolo tramite un aggregatore RSS, vi prego di visitare il sito www.gorthan.com.