Cercare casa a Londra

Se vuoi trasferirti a Londra, Gumtree.com aiuta molte persone a trovare stanze e appartamenti nella capitale, a una sola condizione: devi già essere presente a Londra.
E’ inutile cercare delle case in affitto dall’Italia, perché i proprietari di case vogliono conoscerti prima di dare la stanza a chicchessia.

Come ho già scritto, è molto più comodo andare in un bed & breakfast per qualche giorno e poi da qualche internet point visitare Gumtree e dedicare i primi giorni alla ricerca di una casa.

Regola principale: accontentarsi. Le stanze standard londinesi sono piccole, ma quasi tutte hanno incluso nel costo d’affitto le bollette di luce, acqua, gas, internet ed eventuali spese condominiali.

Seconda regola per le case di Londra, cercarle in zona 1 è assolutamente un suicidio finanziario in quanto sono capaci di costare più di 300 sterline a settimana.
Cercare in zona 2 invece comporta dei costi ridotti del 75%, ma ovviamente non ci sono tutte le comodità della zona centrale (e un costo apparentemente aggiuntivo per i trasporti).

Due o tre giorni fa inoltre, avevo trovato la casa perfetta per me, e sono anche riuscito a scattargli qualche foto. Ottimo servizio di guardia, ottima posizione in città, servita perfettamente dalla metropolitana e dagli autobus… Peccato per la attuale affittuaria: una vecchina ottantenne che dubito abbia intenzione di andarsene.

Nei prossimi giorni illustrerò come girare decentemente per Londra pagando il meno possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *