Paolo Rossi a Raiot 2

Nella seconda puntata di Raiot che ho caricato qualche giorno fa, c’è uno spezzone che io ADORO!
Non è un pezzo antiberlusconiano anzi, parla di un altro presidente del consiglio che ha governato l’Italia per un periodo lunghissimo di tempo. Giulio Andreotti.

E’ fantastico il modo in cui Paolo Rossi metaforizza l’Italia come un condominio, i vari inquilini, la portinaia, il bar, e via discorrendo.

Ripropongo il video e sotto il “discorso” del condomino all’amministratore di condominio. Continua a leggere Paolo Rossi a Raiot 2

Raiot seconda punta – download

Raiot era una bellissima trasmissione, creata da Sabina Guzzanti per parlare di tutto ciò che la Rai al momento ignorava (o forse è meglio dire preferiva non dire ). Stranamente, dopo la prima puntata andata in onda su RaiTre in terza serata (ha detto molte delle malefatte di Silvio Berlusconi), la trasmissione è stata SOSPESA (ma và?).

La Sig.ra Guzzanti però non gliel’ha voluta dare vinta, e ha organizzato la seconda puntata IN TEATRO, invitando molti deu suoi amici e contemporaneamente trasmettendo lo spettacolo in altri 23 teatri italiani.

Inutile dire che è stato un trionfo anche perché, facendo un paragone, la prima puntata era un petardo e la seconda una bomba… Io son 3 anni che aspetto una ipotetica “terza puntata”… Avverrà mai?

Intanto, per SALVAGUARDARE questo evento, ho deciso di hostarlo sul blog, in modo che nessun youtube o google che sia possano cancellarlo a loro piacimento.
La pagina la trovate qui e comunque la trovate sempre in cima al blog, in bella vista.

A breve ri-pubblicherò anche la puntata 1 di Raiot, stranamente scomparsa dagli archivi di Google e Youtube (ma và #2?)

Link ai video di Raiot – Seconda puntata

V8 – Vaffanculo Day

Vaffanculo Day
E’ una parola pesante, ma siamo arrivati ad una situazione insostenibile ragazzi(e).

L’8 settembre sarà il giorno del Vaffanculo day, o V-Day. Una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e V come Vendetta. Si terrà sabato otto settembre nelle piazze d’Italia, per ricordare che dal 1943 non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi “culturali”. Il V-Day sarà un giorno di informazione e di partecipazione popolare. Continua a leggere V8 – Vaffanculo Day