A volte ritornano

Dov’era finita negli ultimi 15 anni?? Dove?

Di chi sto parlando? Beh, guardate questo nuovo video del 2009:

Ok, la canzone è Erase & Rewind, ma sembra che dopo 15 anni Sabrina Salerno voglia tornare a farci ballare!

P.S. Questo post contiene dei video. Se state leggete l’articolo tramite un aggregatore RSS, vi prego di visitare il sito www.gorthan.com.

X-Factor e i reality musicali

No, non sono morto, esisto ancora.

Sono sempre a Londra, ho trovato un lavoro e questo mi prende moltissimo tempo, ma nulla mi farà desistere dal guardare il mio reality italiano (al momento) preferito: Stra-Factto (X-Factor)!!

Sarà perché mi piace Morgan, sarà perché adoro la Maionchi quando si diverte a smerdare i cantanti dei gruppi avversari, sarà perché alla Ventura ogni volta le si alza il seno e si accorcia la minigonna…

Ma mi piace, mi piace!

Mi sono sempre piaciuti questi Talent-Show musicali atti solo a cercare un nuovo cantante.

Partii nel 2000 dalle Lollipop – Popstars, che non voglio neanche ricordare (a parte una magra esibizione al festival di Sanremo), tralasciai completamente le Lucky Star – Superstar (chi le ha più viste??), ma mi innamorai ciecamente di Operazione Trionfo, perché era un programma dedicato alla Musica (con la M maiuscola) e non allo spettacolo / ridicolizzazione dei cantanti e degli insegnanti (qualcuno ha detto Amici?).

Purtroppo venne messo in diretta competizione con Amici, forte del successo di Maria de Filippi, e quindi ne uscì con le ossa completamente sgretolate (perché ad Amici si fa tutto tranne Arte / Musica), ma il format in sé mi piaceva un sacco! Canzoni, concorrenti che andavano abbastanza d’accordo, Musica e nient’altro!

Come al solito, il vincitore dei concorsi canori italiani non farà mai successo, come spesso e volentieri succede a Sanremo, e anche Operazione Trionfo non sfuggì a questa legge; che cosa ha mai cantato Bruno Cuomo dopo aver vinto? Ha venduto meno dischi del gattino Virgola, dai…

Ma siam sicuri che tutti i partecipanti di Operazione Tronfio siano scomparsi nell’oblio?
Io mi ricordo questo tal Federico Russo che non canticchiava male

Dove l’ho già visto… Forse su MTV a TRL (12), su Radio Deejay, oppure sulla RAI, a Scalo76!

Che dire… Ogni tanto è meglio se il reality lo perdi… O no?

%Continua…%

P.S. Come dite? volevate un pezzo su X-Factor? Lo avrete!Alla prossima!

P.S. Questo post contiene dei video. Se state leggete l’articolo tramite un aggregatore RSS, vi prego di visitare il sito www.gorthan.com.

Toilette everywhere

Siete incontinenti? vi scappa sempre la pipì?

Toilette portatile

Ecco a voi la toilette portatile! E’ un megapannolone tecnologico che, nel caso tu abbia bisogno di “evacuare” (in metropolitana, in autobus, o ovunque), te lo rende possibile
senza bisogno di toilettes pubbliche.

Non è un pannolino! Questo apparecchio ti pulisce le parti intime, lasciandoti la sensazione di freschezza!

Domande…

  1. Da dove viene ‘sta roba? Dal Giappone ovviamente!
  2. Quanto costa? non si sa
  3. Ma una roba simile come la nascondo? Ovviamente non la nascondi! La porti in giro con orgoglio di persona incontinente!

Ora voglio anche un levacaccole dagli occhi!!!

L’oroscopo del 2009

Tratto da www.beppegrillo.it :

  1. A gennaio l’economia rallenta, ma tiene.
  2. A febbraio Morfeo Napolitano nutre qualche preoccupazione per il PIL.
  3. A marzo Tremonti implora gli italiani, Geronzi, Profumo e Passera di comprare Bot, Btp e CCT.
  4. Ad aprile lo psiconano garantisce sul futuro dell’Italia.
  5. A maggio Boss(ol)i rassicura che il federalismo è alle porte.
  6. A giugno alle elezioni non ci va nessuno.
  7. A luglio i nuovi disoccupati sono più di due milioni.
  8. Ad agosto Morfeo Napolitano spiega in diretta televisiva che una possibile crisi lo inquieta.
  9. A settembre Tremonti taglia del 30% le pensioni e gli stipendi del pubblico impiego. Sempre a settembre il debito pubblico supera i 1900 miliardi. Sempre a settembre lo psiconano si fa riprendere in via Montenapoleone a Milano a fare acquisti per rassicurare gli italiani. Bondi, Cicchitto e Gasparri passano tutti i pomeriggi alla Upim a riempire i carrelli.
  10. A ottobre gli insegnanti non ricevono lo stipendio e le scuole sono chiuse.
  11. A novembre falliscono le amministrazioni pubbliche di Roma, Napoli, Palermo e Bari. Sempre a novembre lo psiconano si reca due settimane alle Barbados per dare l’esempio e dimostrare a tutti che la crisi è un’invenzione dei comunisti.
  12. A dicembre, dall’elicottero, mentre varca il confine austriaco, Tremonti dichiara la bancarotta dello Stato e il federalismo fiscale. Nel senso che ognuno si terrà per sé quello che gli è rimasto in tasca.
    A dicembre lo psiconano decide di prolungare per qualche anno le sue vacanze e di farsi assistere dal super consulente Lucianone Gaucci per trattare il suo rientro in Italia ai domiciliari con i tribunali della Repubblica.

Buon 2009!